PRINT
Il notariato

Il notaio ticinese è un pubblico funzionario incaricato di ricevere e conservare tutti gli atti per i quali la legge o la volontà delle parti richiedono la forma autentica. 
 
Nel Cantone Ticino il notaio è un libero professionista ma nel contempo pure un pubblico ufficiale, imparziale. La sua attività è retta - in particolare - dalla Legge sul notariato.
 
Le compravendite immobiliari, la costituzione di società, i contratti matrimoniali, i testamenti pubblici, sono alcuni esempi di atti che richiedono, per legge, la forma qualificata dell'atto pubblico, al fine di impedire contrattazioni giuridiche affrettate e di tutelare la parte contrattuale più debole.
 
Il notaio ha il compito di ricevere le volontà delle parti, di elaborarle fornendo la necessaria consulenza, per poi tradurre i rispettivi voleri - previa rogazione - in un atto pubblico.
 
Il notaio può inoltre ricevere in deposito documenti, autenticare firme e anche redigere in forma autentica constatazioni, dichiarazioni e attestazioni, purché la legge non le riservi ad altra Autorità.
 
Nell'esercizio delle proprie funzioni, il notaio è sottoposto alle norme di responsabilità della legge sul notariato nonché del diritto civile e penale. Egli è tenuto al rispetto del segreto professionale e delle norme deontologiche, facendo parte per legge dell'Ordine dei notai del Cantone Ticino. 


News
Contatti